giovedì, gennaio 24, 2008

Dopo anni...

...a Tokyo e' ritornata la neve.

Eh gia', proprio cosi'.

Giusto qualche settimana fa, la mia amica Akiko-san mi stava proprio dicendo che a Tokyo oramai non nevicava piu' da davvero tanto tempo.

Dopo la telefonata di stamattina di mio marito con la quale mi chiedeva di guardare fuori dalla finestra, il mio sguardo era talmente sbalordito e sorpreso che ogni rimasuglio di sonno si e' dileguato nel nulla.

Guardando fuori dalla finestra, ho trovato il mio quartiere avvolto in una brillantissima coltre bianca.
I rumori soliti, del traffico e della citta' che si risveglia, sembravano piu' distanti e misteriosamente attutiti da qualcosa di soffice, ma resistente al tempo stesso.

Grossi fiocchi di neve cadevano dal cielo con un'insistenza quasi prepotente e che aumentava sempre di piu'.
Quei tetti delle case che normalmente sono marroncini o rossicci, di colpo si sono trasformati in un'unica distesa di lastre nivee.

Ma, ahime', il sonno e' poi sopraggiunto, prendendo il sopravvento su quello sprazzo di bambinesca allegria che la neve ha saputo risvegliare in me, e che mi ha quasi istantaneamente regalato distanti, ma pur sempre vivi e brillanti, ricordi di stupendi pupazzi di neve fatti assieme a mia mamma, davanti casa mia, tanti freddi inverni fa in una innevata e silenziosa Torino.

Al mio risveglio, la neve continuava incessantemente a regalare ai tokyoti generose manciate dei suoi sfuggevoli gioielli.

Da fuori provenivano i soliti rumori ormai famigliari, ma in versione ovattata e lontana.

Osservando dalla porta del balcone del salotto, ho visto i pinetti del mio giardino ricoperti di bianco, e montagnette di neve un po' qua e un po' la'. Non mancavano nemmeno le temute pozzanghere stracolme d'acqua, di terra e neve...quelle stesse pozzanghere che immancabilmente passano dai marciapiedi direttamente sui cappotti dei malcapitati di turno.

Non a caso, Annalisa le ha immediatamente liquidate, senza tante cerimonie, etichettandole come "dei gran paciocchi".

Volevo fare una foto a questo pezzo di Giappone innevato, ma ovviamente la mia macchina fotografica ha aspettato questo grande momento per scaricarsi del tutto. D'altra parte, si sa e non mi stanco mai di reiterarlo: le vecchie e care leggi di Murphy non si smentiscono mai.

Non ho pensato a fare una foto col mio cellulare, e cosi' ora che si ricaricasse la batteria, la neve era gia' quasi tutta in via di scioglimento, intenta a scivolare giu' per i tombini e a formare tante altre belle pozzanghere, pronte per essere schizzate addosso a qualche anima fortunata.

Non so se nevichera' domani. Puo' darsi. Fuori c'e' un freddo da orsi, ma nonostante cio' ho in progetto, per domani mattina, una gitarella con Annalisa ad Hashimoto, una cittadina non troppo distante da qui, e dove ci potremo ristorare con una scodellona di ramen fumanti e un po' di sfiziosissimi gyoza appena fatti.

L'universita' sta procedendo bene, anche se si fa sempre piu' impegnativa e pesante. Pur tuttavia, non posso che essere felice di aver ripreso a studiare.

Piccola nota sul negozio: stasera ho risposto a diverse richieste d'informazioni arretrate e che necessitavano la mia attenzione.
Rispondero' a tutti piano piano. Perfavore, abbiate solo un po' di pazienza.
Ancora una cosa: nei giorni scorsi, ho risposto a diverse persone, mandando preventivi ed info varie sugli articoli che ho in vendita, ma ancora non ho ricevuto risposta. Perfavore, se potete, ricordatevi di tenermi aggiornata circa i vostri ordini e le vostre richieste, perche' altrimenti rimango con troppi ordini in sospeso senza sapere che cosa devo fare con gli oggetti prenotati, ma non confermati.

Saluti dal freddo, freddissimo Giappone!とても さむいですよ!

6 commenti:

Anna lafatina ha detto...

Che bella la neve... io non ne vedo nella mia città dal lontanizìssimo ormai '85!!! Che bello (solo per due giorni al secondo giorno già scleravo perchè noi non siamo attrezzati!!! In inverno mettiamo gli scarponcini primaverili.... (per il resto dell'Italia!)

jerrica ha detto...

Ciao! Complimenti per il tuo blog, lo visito spesso e lo leggo con molta attenzione. Il Giappone non è dietro l'angolo, e tu mi aiuti a raggiungerlo almeno con il pensiero.

Sto cercando dei mini cutters per verdure. Passeranno prima o poi dal tuo bazar? :)

Antaress ha detto...

Peccato che tu non abbia fatto in tempo a fare le foto!!!

PS: ti ho nominata ;)

aerie ha detto...

Che meraviglia la neve!
In bocca al lupo per giapponese tre!

Bia ha detto...

Ciao Mari,ti ho mandato una mail qualche giorno fa. So quanto sei impegnata ma, mi fai sapere se è arrivata? Perchè, in caso contrario, posso rimandartela.

biancorosso ha detto...

Amiche :)
Grazie a tutte per i commmenti!

Jerrica, grazie della visita e dei complimenti! :)
Ogni tanto mi capitano dei cutters anche molto carini! Mandami una mail, se hai tempo, cosi' ci mettiamo d'accordo e se non ne ho di disponibili, te li posso procurare senza troppe difficolta'. ;)

Bia, ho ricevuto la tua mail e ti ringrazio per avermi scritto! Ti rispondero' quanto prima, promesso! :)

Ciao amiche e grazie ancora per la visita!!