giovedì, giugno 26, 2008

Vecchia capitale...aspettaci!


E' passato un po' dall'ultima volta in cui ho aggiornato il blog, e la cosa non puo' che dispiacermi.

Purtroppo, e non esagero, ma questi ultimi giorni sono stati terribilmente intensi e pieni di impegni, soprattutto universitari.

Mi sono trovata, nel giro di due giorni, con un malloppo da studiare di giapponese piu' dieci miliardi di altri appunti da ripassare. Ma il colpo di grazia e' arrivato con il corso di research and expository writing: un saggio di ricerca per il quale ho avuto solo un giorno e mezzo di tempo! Se si considera che in genere mi ci vogliono dai sette ai dieci giorni per completare un lavoro di quel genere, quando mi sono accorta che il tempo a disposizione sarebbe stato di gran lunga inferiore, mi e' preso il panico.

Innanzitutto, dovevo trovare un argomento, e questa non e' mai una cosa facile. Il mondo e' pieno di argomenti e quindi non e' sempre semplice circoscriverne di particolarmente interessanti poiche' tutti sembrano esserlo.
Grazie al cielo, pero', potevamo scegliere un argomento in base ad alcuni brani che avevamo dovuto leggere nei giorni precedenti.
Ovviamente, sono andata ad impelagarmi con un saggio basato sul pensiero della scrittrice americana Jamaica Kincaid e la sua interpretazione di turismo e del modo in cui, secondo lei, i turisti vengono visti, in generale, dalla gente del posto.

Li' per li', sembrava un argomento abbastanza digeribile, fino a quando, in preda ad un irrefrenabile convulso, ho iniziato nervosamente a consultare decine e decine di libri ed articoli di sociologia turistica per poi rendermi conto che mi ero andata a ficcare nei guai con le mie stesse manine.

Ma oramai ero in ballo, e mi conveniva continuare a ballare seppur mi facesse male la testa e, dall'agitazione, mi fosse venuto addirittura una sfogo sull'avambraccio destro.

Se si tratta di condurre una ricerca, automaticamente personifico la calma e l'armonia. Come no!

Ma posso felicemente dirvi che sono riuscita a portare a termine il saggio, e persino l'indiavolatissima lista delle fonti citate. Sono riuscita a consegnare tutto quel malloppone di nausea turistico-sociologica al professore e ora voglio dimenticarmi - a mo' di amnesia da telenovela - di questi ultimi giorni di studio ininterrotto, pietosamente inframezzati da ingollamenti di litri di caffe', panini inghiottiti di corsa (e persino un bento divorato frettolosamente!), docce lampo, notti insonne e chi piu' ne ha, piu' ne metta.

Certo, la prossima settimana l'esame di giapponese mi aspettera' pazientemente al varco, magari tamburellando le dita sul tavolo in attesa che me ne arrivi con la testolina imbottita, come un paninazzo alla finocchiona, di montagne di kanji e regole grammaticali, ma per il momento voglio e devo entrare in modalita' amnesia vacanziera.

Credo di averne disperatamente bisogno.

E a tal proposito, mio marito ed io domani mattina prenderemo lo Shinkansen e ce ne andremo, dritti dritti, fino alla vecchia capitale del Giappone: Kyoto!!

Abbiamo gia' tutto prenotato, viaggio e pernottamento, e quindi dobbiamo solo prepararci le ultime cose e domani...VIAAAAA!

Sono cosi' emozionata da non stare piu' assolutamente nella pelle!

Chiaramente, al mio ritorno saro' lieta di regalarvi qualche foto e descrizione di alcuni posti visitati.

Inoltre, non so perche', ma sogno da sempre di visitare, anche se per poco, Osaka! E domani cercheremo proprio di andare anche li' visto che la distanza fra Osaka e Kyoto, in metro', e' molto breve.

I kanji che appaiono sul disegno qui a sinistra sono quelli che compongono il nome Osaka.

Ho trovato questo grazioso disegnino su Internet, e piu' precisamente in questa pagina qui.




Ringrazio TUTTI coloro che hanno ordinato dal mio bazar ultimamente, e tutti coloro che hanno ancora un ordine in sospeso. Se non avete ricevuto risposta, ora sapete il perche'. Mi dispiace avervi fatto aspettare, ma rispondero' quanto prima. Promesso.
Nel frattempo, pero', ho gia' mandato dei preventivi di spesa ad alcuni di voi che ne hanno fatto richiesta, per cui se ancora state aspettando, sappiate che non mi sono dimenticata ma che probabilmente non riusciro' a rispondervi prima dell'inizio della prossima settimana.

Beh, buon fine settimana e a rileggerci a presto!

行って来ます!
Ittekimasu!

12 commenti:

Deborah ha detto...

Uuuu se andate ad Oosaka devi assolutamente andare.... cacchio non so come si chiama è un edificio con dentro una vecchia cittadina giapponese ricostruita su tre piani!c'è di tutto dai licalini che fanno gli okonomiyaki hai chioschetti delle crocchette(se ti capita assaggia quella alla castangna, è una bonta!) e ci sono anche le bancarelle con i giochi per i bambini ! e in diverse ore del giorno fanno degli spettacoli!è bellissimo!!! mi sembra che sia nella strada di dotombori a Nanba

http://www.japan-guide.com/e/e4001.html

Invece a Kyoto non so se ti ricordi, c'è un negozietto dentro alla stazione della JR dove vendono tante cosine tutte fatte con la staffa del kimono erano bellissime >,< e tante borse stupende >.< che io ho putoto solo ammirare dalla vetrina T_T non si può andare in Giappone solo con 4 maschi T_T
Allora buon giro per Kyoto e Oosaka!!!
ciaoooo

bunzigirl ha detto...

Bentornata Mari!Beata te che te ne vai in vacanza, ieri ho lasciato la frittata sul fuoco e sono uscita a fare la spesa....credo che sia un evidente segno che sto alla frutta e che il caldo non aiuti>___<

Piccola Tempura ha detto...

ciao Marinna :-)
sono contenta che sia andato tutto bene e della vostra imminente gita, non vedo l'ora di vedere le foto ed il resoconto del viaggio.
ora ti scrivo una bella mail.
Sara

Anonimo ha detto...

いってらっしゃい!!!
ルルちゃん

Tizy ha detto...

Ciao Mary,
son proprio orgogliosa di te sei riuscita a preparare un bel malloppo di cose in poco tempo e non è da tutti si vede che ami proprio tanto questi studi. Beh Kyoto devo dire che è un'antica città molto bella per cui immagino già le belle foto che ci porterai. è davvero magica e sono sicura che non ti deluderà affatto!!!
Volevo chiederti xkè non metti un sottofondo musica nel tuo splendido sito? non so se gli altri son d'accordo. Per quanto riguarda me, io adoro le canzoni giapponesi moderne...per carità quelle tradizionali no evitiamole heheheheheheh. Soprattutto quelle romantiche m fan impazzire.
Beh non ti preoccupare i nostri pacchi posson aspettare, tu pensa solo a rilassarti che come hai detto ne hai bisogno e te lo meriti!!!! Ah io inizio tra pochi giorni a lavorare oggi ho firmato il contratto sono molto emozionata e incrocio le dita.
Mata ne

Elisabetta M. ha detto...

Ciao Marianna!!
Da poco sono venuta a conoscenza del tuo blog, mi piace molto! Complimenti!
Ti invidio moltissimo, perchè il giappone mi ha sempre attirato, ma ultimamente sono sempre più curiosa a riguardo...e penso che sia molto bello avere la possibilità di vivere laggiù!!

ho cercato ovunque un indirizzo a cui scriverti, perchè ho un paio di dubbi/curiosità su un argomento e tu mi sembri proprio la persona adatta a cui chiederlo...
Come posso fare per mettermi in contatto con te??

Saresti gentilissima!

A presto

Elisabetta

aerie ha detto...

Fai benissimo a prenderti qualche giorno di vacanza, non c'è niente di meglio per ricaricarsi!
Che bella Kyoto!
Se non sbaglio a Osaka c'è un palazzo attraversato da un strada, ecco il link (spezzettato ;-)
http://fukushimaku.blogspot.com/
2007/10/lautostrada-che-attraversa
-il-palazzo.html
Buon divertimento!!

Cri ha detto...

Hai fatto venire l'agitazione anche a me! Lo studio porta sempre con sè molto stress ma anche molte soddisfazioni quando si riesce a concludere un lavoro^__^
Riposati e divertiti a Kyoto! Non vedo l'ora di leggere la tua bella vacanza e di vedere molte foto!
Shao!

Anna lafatina ha detto...

Ma che bello!!!!
Marianna se in pochi giorni sei riuscita a fare un buon lavoro compreso di bibliografia figuriamoci se ci avessi impiegato dieci giorni!!!
Che invidia!! Lo Shinkansen!! Ti prego riempici di foto!!!!
E mi raccomando prendimi un ekiben a tema!!!!! (lo so... sono fissata... è una malattia ormai!!)
Un abbraccio caldissimo dalla rovente Sardegna!
Anna

Anna lafatina ha detto...

P.S.
Credevo che per "vecchia capitale" intendessi Roma... Stavo già facendo i biglietti per andare a trovarti!
Purtroppo dovrò rimandare!
Peccato...

Bridget ha detto...

Amo il Giappone da più di dieci anni (ho 26anni) ma questo tuo angolo me lo fa amare ancora di più: arigatoo gozaimasu!

(Il tuo Blog l'ho scoperto da poco, tuttavia ho letto tutte le tue meravigliose pagine tra ieri e questa mattina...é stato bellissimo! Grazie di renderci partecipe della tua vita in Giappone!)

Bridget o Sakura-chan (sul Web ^^)

Erika ha detto...

Allora Marianna, com'è andata questa piccola vacanza a Kyoto???
Sono curiosissima e non vedo l'ora di vedere le foto!!!