mercoledì, agosto 13, 2008

Atipicita' gastronomiche

Delle volte le rivelazioni piu' illuminanti arrivano nel modo piu' inaspettato possibile.

Questo e' solo il secondo bento che preparo questa settimana, eppure ho gia' scoperto le proprieta' rilassanti che questa terapia culinaria inevitabilmente regala a chi vi si dedica.

Pur avendo da ripassare per l'esame di domani, la preparazione del bento per il pranzo di oggi mi e' sembrata un'ottima idea per ritrovare un po' di quella calma cosi' disperatamente necessaria per accostarsi ai libri ed alle pile di appunti.

Oggi ho utilizzato ingredienti e cibi semplici un po' perche' il tempo che ho a disposizione e' limitato, e poi perche' e' di nuovo ora di fare la spesa.

Veniamo ai dettagli:
Gamberetti saltati in padella con un pizzico di peperoncino, olio d'oliva e salsa di soia. Accanto ad essi, un semplicissimo spiedino di pomodorini e due fettine di limone.
Una ricca minestra di verdure, pastina e cubetti di pollo, accompagnata da alcuni dei saporitissimi senbei al pepe nero che mi ha portato Fusae.
In alto, un'insalatina verde condita semplicemente con un po' d'aceto balsamico ed accompagnata da una patata novella tagliata a meta' e da due carotine.
E poi l'immancabile hiyayakko-doofu. In questa torrida stagione, ne sto facendo un consumo smodato! E' veramente refrigerante e d-e-l-i-z-i-o-s-o! ! !

E siccome avevo voglia di qualcosa di fresco come dessert, queste due gelatine di konnyaku (uva e mela) hanno supplito egregiamente alla provvisoria mancanza di frutta in casa.

Il pasto di oggi e' stato, quindi, gustoso, sostanzioso ma soprattutto leggero e rinfrescante!
Il caldo e l'umidita' dell'estate giapponese mi spingono istintivamente a cercare cibi freschi, e comunque non troppo pasticciati.

Con molta probabilita', domani non riusciro' a prepare un altro bento, ma e' facile che riesca a recuperare a cio' venerdi'!

Mi ha fatto molto piacere ricevere le vostre visite e i vostri commenti ieri! Grazie a tutte! Un commento tanto inaspettato quando graditissimo e' stato quello di Kyoko che si e' complimentata con me per il bento di ieri! Kyoko, grazie di cuore davvero! Lei e' la mia sensei indiscussa non solo di cucina giapponese, ma soprattutto di estetica, e sebbene io abbia ancora tanto da imparare, spero di poter assorbire un po' del suo innato senso dell'eleganza nel disporre i cibi e nel creare abbinamenti cromatici strabilianti.

Si', per me adesso la preparazione di un bento e' un qualcosa di atipico poiche', come gia' dicevo in precedenza, e' un attivita' a cui non mi dedico mai. Pur tuttavia, da quest'atipicita' gastronomica non posso non trarne grande soddisfazione.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Carinissimo anche questo bento... e come spiccano bene i colori dei cibi sul nero!!! Mi hai fatto venire un'acquolina in bocca :-)
*Lucia*

aerie ha detto...

Che bento carino.
Le gelatine di konnyaku mi ispirano tantissimo!
In bocca al lupo per l'esame!

Tizy ha detto...

Ciaoo,
beh devo dirti che preferisco questo di Bento per le cose da mangiare che si avvicinano molto ai miei gusti :).
Anzi ora m sembra che però c stai prendendo gusto eheheheh bravaaa Mary!!! Anzi inaspettatamente sei molto portata invece e ha ragione kyoko e chi più di lei può giudicare stupefacente il tuo bento? kisuuuuuuuuuuu

Cri ha detto...

E' molto invitante anche questo, li hai disposti molto bene! Ora che hai preso il via non ti ferma più nessunoXD
Anche questa scodellina è davvero carina!
Uhm, che tipo di bento? Non saprei, mi ricordo che avevo addocchiato due tuoi articoli prenotati, un bento con tre gufi sopra e l'altro che si chiamava 'happy sunday' o qualcosa del genere...il mio prossimo colpo di fulmine però potrebbe essere anche di un genere completamente diverso, non si sa mai!

Shao!

Elena ha detto...

Ho scoperto da poco il tuo blog, e mi piace moltissimo. La cultura giapponese è affascinante nel suo amore per tutto ciò che è bello e armonioso. E tu la descrivi con sguardo così sensibile.
Ti auguro ogni bene... a partire dal tuo esame.

Sayonara!
Elena

Ivonne ha detto...

Che bellissimo bento!
In bocca al lupo! Qui incrociamo le dita per te!

Piccola Tempura ha detto...

Marianna sei bravissima a preparare i bento!!!!!!
Sara

TheWallOfUraganomary ha detto...

ciao Mari guardavo questi bento e tra poco vado a letto, ottima immagine prima di andare a dormire eheh e pensa che oggi guardavo i due bento che ci hai mandato mesi fa, e ogni volta mi incuriosiscono. Finalmente lascio anche io un commento al tuo bellissimo blog e in qualche modo "ricambio" le tue visite al mio blog che so che mi leggi sempre. A presto! ciaoo ;)

Miss Caramella ha detto...

Ciao, il tuo blog è molto interessante. Ci sono finita per caso.
Io ho appena fatto un blog di ricette di cucina, se vuoi, vieni a trovarmi.
Ciao

Gloria ha detto...

Carissima, volevo farti i complimenti per questo splendido blog che ho scoperto per puro caso. Oltre all'argomento Giappone di cui sono molto appassionata, hai un modo di scrivere molto scorrevole, grammaticalmente e strutturalmente perfetto, e non manca mai quel tocco di semplicità e bellezza che emerge sempre in ogni parola che scrivi.
Aspetto con ansia la ricetta della tamagoyaki e il proseguimento del resoconto della gita nel Kansai.
Un abbraccio.

moira ha detto...

Che bel bento!!!!
Complimenti.
Ho scoperto solo ora il tuo blog ed ora lo spulcio con attenzione.

biancorosso ha detto...

Ciao Lucia,
grazie della visita e del commento!! :)

Ciao Aerie,
Se le gelatine di konnyaku t'incuriosiscono, magari posso mandartene un paio. Se vuoi, scrivimi! ;)

Ciao Tizy,
Grazie della visita e del commento! ;)
Aspetto le foto dei tuoi bento, eh! Sono sicura che sei piu' brava di me! ;)

Ciao Cri,
Grazie della visita e del commento! :)
Mi dispiace che quei bento li' fossero prenotati. :(
Di bento disponibili, ora ho ancora quell verde e rosa a due piani (non so se te lo ricordi), dei classici Urara e qualcos'altro.
Se c'e' qualcosa che cerchi in particolare, scrivimi e mi daro' da fare. :)

Ciao Elena,
Grazie per essere venuta a trovarmi e grazie per il bellissimo commento che mi hai lasciato. Che belle parole che hai scritto!
Spero che tu voglia tornare di nuovo a trovarmi perche' la tua visita sara' di nuovo graditissima.
Un abbraccio!

Ciao Ivonne,
Grazie della visita e del commento e grazie per il tifo che avete fatto per me! :))
Un abbraccio forte!

Ciao Sara :)
Grazie del complimento che mi fai ...detto da te e' veramente un super complimento! Grazie di cuore!

Mamma :)
Grazie della visita! Se hai tempo, un giorno, perche' tu e Annina non provate a riempire quei due bento che vi mandai tempo fa? Li potete riempire con quello che volete. Tra l'altro, sarebbero l'ideale per Annina cosi' potrebbe usarli per la pausa pranzo!
Torna a trovarmi! :)

Ciao Miss Caramella,
Grazie della visita e del commento!
Ho dato un'occhiata molto veloce al tuo blog e devo dire che mi piace moltissimo com'e' impostato. Ora me lo guardo con piu' calma! Sicuramente trovero' qualche bella ricetta da sperimentare! ;)
Ciao Miss Caramella, torna a trovarmi! :)

Ciao Gloria, :)
Grazie della visita e grazie del commento.
Ti ringrazio di cuore per le splendide parole che mi rivolgi. Non sai che gioia sapere che quello che scrivo riesca a non lasciare impassibile chi legge. Questa e' la ricompensa piu' grande.
Hai ragione: devo darmi da fare a postare la terza parte del viaggio nel Kansai e il video per il tamagoyaki.
Grazie ancora della visita, Gloria e se hai tempo, torna a trovarmi!
Un saluto dal Giappone! :)

Ciao Moira,
Grazie della visita e grazie dei complimenti che mi fai!
Torna di nuovo a leggermi se hai tempo.
Un caro saluto!

Un abbraccio a tutte le Amiche che sono venute a trovarmi!