sabato, settembre 22, 2007

Le novita' del mio piccolo bazar

Amiche del bazar di Biancorosso, stamattina sono uscita per andare alla posta a spedire un ordine e ho trovato l'ufficio postale chiuso! Non mi ero ricordata che oggi e' festa! Veramente la festa e' domani (23 settembre) e si celebra l'equinozio d'autunno, pero' gia' oggi sono iniziate le celebrazioni e il Giappone sara' in festa oggi, domani e lunedi'.
Il nostro tempio di zona e' stato addobbato con tante decorazioni coloratissime, e un viavai di persone con in mano profumatissimi mazzi di fiori sta riempendo le strade del mio quartiere.
Per questi tre giorni, quindi, niente posta.
Chiedo scusa in anticipo!
Doomo sumimasen deshita!

Vorrei ricordarvi che lunedi' 24 saro' a Kappabashi, quindi se dovete ancora confermarmi il bento di Fumi-chan, perfavore fatelo entro e non oltre domenica, in modo che io possa mandarvi la richiesta di pagamento PayPal! Onegaishimasu!

Vediamo cosa c'e' di bello in vetrina oggi! Mimashoo!
NATSUME LACCATI
*Natsume rosso= non piu' disponibile
*Natsume nero= non piu' disponibile

Quando vado alla ricerca di oggetti per il mio bazar, faccio il possibile per scovarne di particolari, raffinati e soprattutto originali.
Ad eccezion fatta per la maggior parte degli accessori da bento che vendo (e che magari trovate anche su Ebay), gli altri oggetti che metto in vendita sono quasi spesso pezzi particolari e che non troverete tanto facilmente in giro.
Ecco, questi due natsume laccati che vi presento oggi sono proprio a conferma di quanto detto.

I natsume sono vasetti tradizionali utilizzati come contenitori per il te', in particolar modo per il te' matcha (o maccha) impiegato nell'elegantissima cerimonia giapponese del te'.
Una piccola precisazione sui natsume: questi vasetti, per tradizione, sono usati solo durante la cerimonia del te'. A fine cerimonia, il te' rimasto nel vasetto viene travasato in un altro contenitore, pero' sottovuoto, in modo che possa mantenersi fresco.
I natsume, quindi, non sarebbero da usare per conservare il te' per lunghi periodi di tempo, se non proprio solo per la durata della cerimonia.
Questo e' il loro utilizzo tradizionale, ma ne potrete fare cio' che vorrete.

I natsume che vi offro sono di due colori: uno rosso ...di un bel rosso intenso e sofisticato, e l'altro e' nero ebano.
Entrambi hanno sul coperchio un decoro di un fiore di ciliegio madreperlato.
Vediamo altre immagini:

Come vedete, sono due natsume di rara bellezza, e di grande eleganza.
Se deciderete di usarli come contenitori da te', allora saranno perfetti visto che quello e' il loro scopo, ma potrete anche decidere di utilizzarli per custodire anelli, collanine, perline, spille, ed altri piccoli monili.
Oppure, potrete semplicemente metterli in bella mostra in un angolo della vostra casa, e vedrete che vi regaleranno un po' di quell'atmosfera magica dell'antico e tradizionale Giappone che cosi' sempre affascina noi occidentali.

Prezzo: 12 euro l'uno
Made in Japan

Se volete entrambi i natsume, allora il set e' di 20 euro anziche' 24.

DELICATE TAZZINE GIAPPONESI DA TE' VERDE
*PRENOTATE!
BICCHIERE DI PLASTICA DI SHINKANSEN
*articolo ORIGINALE della SANRIO*
*prenotata*

Per oggi, Amiche, e' tutto!
Come al solito, se c'e' qualcosa che v'interessa o avete domande da farmi, lasciate un commento oppure mandatemi una mail all'indirizzo del negozio: biancorossobazar@yahoo.com

Vi ricordo ancora una volta che se dovete confermarmi il bento Fumi-chan, perfavore fatelo entro domenica 23! Grazie!

Arigatoo gozaimasu!

8 commenti:

Ichigo-chan ha detto...

Konnichiwa, Mari-san!
Che bella la festa giapponese, se ti capita fai delle foto!^^
Please, se prima di spedire il mio pacco ti capita di scovarli in giro, ci metteresti anche dei divisori da bento (quelli con diverse forme e colori)oppure cupcakes in silikone?Perché quelli in carta vanno bene solo per le cose "asciutte"...Però solo se ti capita di vederli,che so, mentre fai una passeggiata,non impazzire a cercarli, mi dispiacerebbe, mi sembra di dirti le cose a singhiozzi!
Arigato Gozaimasu -_-
Ichigo-chan
P.s. Il dorayaki alla vaniglia era una vera delizia, non credevo fossero così buoni!Però mi manca quello alla marmellata di azuki, sono troppo curiosa!!!

biancorosso ha detto...

Ichigo-chan :)
Grazie di essere di nuovo passata a trovarmi!

Va bene, prendero' i divisori (tipo la sushi grass?), e i pirottini di silicone. :)

Ti ho mandato una mail poco fa. Ti e' arrivata? A me ne e' arrivata una tua, ma era vuota!!

Sono contenta che ti sia piaciuto il dorayaki! E' vero, sono squisitissimi! :)
Ciao Ichigo-chan, buona giornata!

Mari

Ichigo-chan ha detto...

Sì,anche la sushi grass va bene,puoi metterla, ma intendevo dire quelli interni da bento, quelli di plastica,come i divisori che si trovano in alcuni bento, però in questo caso venduti separatamente, tipo confezione da sei con due "angolari", due quadrati, due tondi...ho provato a cercare una foto ma non la trovo,cmq vanno bene anche i cup di silicone^^
La tua e-mail non l'ho ricevuta, ora provo ad inviarti di nuovo le mie.
Besos

biancorosso ha detto...

Ciao Ichigo-chan,

Ho capito cosa intendi per divisori!! Intendi quelle coppette di varie forme (quadrate, tonde, a cuoricino, ecc.) da mettere dentro il bento, vero? Allora non sara' difficile trovartele! :)

Provo a rimandarti la mia mail! :)

Ciao cara! :)
Mari

Ichigo-chan ha detto...

Sì sì proprio quelle!
Arigato gozaimasu^u^

deborah ha detto...

Oddio!!! mi sono innamorata di quei natsume!sono davvero splendidi!!!!! aaaah non vedo l'ora di partire per Il Giappone per prendermi tutte queste cosine bellissime!!!!Senti posso venirti a trovare? così mi dici dove li vai a prendere così mi consigli anche qualche souvenir da portare a casa?naturalmente se non ti do fastidio.
ciaooo

biancorosso ha detto...

Ciao Deborah!! Sei prossima alla partenza, vero? Buon viaggio!! :)
Sarebbe bello se mi venissi a trovare! ;)
Mandami una mail a: biancorossobazar@yahoo.com

Ti daro' qualche dritta poi su dove comprare cose carine da portare a casa!;)

Bia ha detto...

Partire per il Giappone! Che sogno! Chissà se riuscirò mai a realizzarlo (tenuto conto che non parlo una parola che sia una di giapponese e il Giappone è uno dei pochi paesi al mondo dove l'inglese non garantisce un aiuto). Ma chi lo sa!