martedì, luglio 31, 2007

Merenda da Mauka Meadows


Sabato, dopo il nostro pranzetto alla soba-ya di Ebina, abbiamo fatto una bella passeggiata e poi ci siamo ritrovati a passare davanti al locale che vedete nella foto in alto, ovvero Mauka Meadows.
Mauka Meadows e' una caffetteria/tavola calda arredata in stile hawaiiano. Il menu' e' vario e ricco di ogni sorta di bevande, snack e dolci, ma la specialita' della casa sono i waffle! Passando davanti al locale e' impossibile non venir attratti da quel delizioso profumino dolce e vaniglioso tipico dei waffle. Se osservate bene la foto, vedrete una sorta di insegna luminosa che pubblicizza proprio questa squisitezza; e tra le due porte d'ingresso, invece, c'e' una vetrinetta con i classici modelli di plastica che ritraggono alcuni dei cibi proposti dal locale; ricordate l'articoletto su Kappabashi?

Purtroppo il locale era gia' pieno di gente, e in piu' c'era la coda all'ingresso. Dopo aver pazientemente aspettato per qualche tempo e dopo aver visto che la coda non faceva progressi, ce ne siamo andati con le pive nel sacco.
Ma quel celestiale profumo continuava a seguirci imperterrito! Infatti, proprio come il canto delle sirene, l'effluvio goloso che avvolge tutto l'esterno del locale ci ha immediatamente fatti fare dietro-front, in direzione di nuovo dell'entrata.

Prima di parlarvi della nostra merenda, volevo dire due cosine sul locale che, a mio avviso, e' bellissimo! Innanzitutto, e' spazioso e luminoso. Sulle pareti ci sono specchi perfetti, senza aloni o macchie. Indubbiamente gli specchi contribuiscono a far sembrare il locale piu' grande di quello che e' magari in realta'.
Le piante abbondano, in particolare tante piccole palme che danno all'ambiente un tocco rinfrescante.
Quasi al centro del locale c'e' un grosso tavolo rotondo di legno lucidissimo, con al centro un buco da cui spunta una grossa palma di vetro piena d'acqua! La palma di vetro e' dotata di un piccolo impianto d'illuminazione che crea un effetto particolarmente suggestivo perche' l'acqua, oltre ad essere tenuta costantemente in movimento da un motorino che crea bolle, e' completamente illuminata dall'interno! Sembra di vedere una palma fatta di vetro e oro!

In ogni angolo del locale, inoltre, troneggiano trionfanti mazzi di splendide orchidee viola! E le cameriere, anziche' indossare le solite divise da bar o ristorante, portano un abito leggerissimo di cotone, con le maniche corte e legato in vita con una cintura dello stesso colore dell'abito. Le stoffe sfoggiano tutte un delizioso motivo hawaiiano: sfondo rosso con fiori bianchi! E tutte le cameriere portano un'orchidea sui capelli!

Ma passiamo alla merenda! Da Mauka Meadows non si puo' non ordinare i waffle! E' come andare al Bicerin di Torino e non assaggiare la specialita' per cui quello storico locale e' famoso da secoli!
Mio marito si e' deliziato con un waffle banana e cioccolato:
Mentre io, nel vano tentativo di ordinare un waffle in versione piu' sana, ho scelto quello alla frutta. Eccolo qui in tutto il suo splendore:
Come potete vedere, sul mio c'erano banane, kiwi, fragole e mandarini, piu' una bella spolveratina di zucchero a velo ed una cucchiaiata generosa di panna montata!
Entrambi i waffle erano divini!
Tra l'altro siamo gia' stati qui da Mauka Meadows una volta, proprio a mangiare i waffle e volevamo ritornarci prima o poi. Il sapore delicato e paradisiaco di questi waffle ci e' rimasto veramente nel cuore.
L'unico difetto e' che una merenda da Mauka Meadows costicchia, per cui e' proprio un lusso da concedersi ogni tanto.
I waffle sono piccolini e costano in media 500-600 yen l'uno (i piu' economici), ma si arriva tranquillamente oltre i 1000 yen per quelli piu' guarniti, oppure a base di ingredienti particolari.
Pero' ne vale la pena! Oh se ne vale la pena! Credetemi sulla parola. Posso dirvi, in tutta onesta', di non aver mai mangiato waffle migliori di quelli di Mauka Meadows.

Ma la nostra gloriosa merenda hawaiiana non poteva essere completa senza qualcosa da bere. Oltre alla corroborante acqua ghiacciata che ci e' stata portata assieme ai waffle, abbiamo ordinato questo frullato di mango:

Solo al pensiero mi brillano gli occhi! Mango freschissimo e maturo al punto giusto, semplicemente frullato con qualche cubetto di ghiaccio et voila'! L'essenza liquida dell'estate!
E poi, quando ti portano una squisitezza del genere guarnita con una graziosissima orchidea...come si fa a non sorridere?

2 commenti:

K & S ha detto...

I think this cafe is related to Doutour coffee and they have a coffee farm in Kona, Hawaii. :) Mauka means mountain in Hawaiian.

biancorosso ha detto...

Hi Kat! :)
You know, I was looking for this cafe's website and found out it's part of the Doutour chain!
The waffles at this place are just so so good!! Next time, though, I'll definitely try some of their Kona coffee!
Thank you for teaching me the meaning of the word mauka!! :)