mercoledì, agosto 22, 2007

Biscottini di pasta frolla alla vaniglia

Oggi e' stata una giornata noiosa e in cui non ho combinato granche'. Per tutta il giorno ho avuto una sonnolenza fastidiosissima che mi tormentava; sicuramente non appena sara' ora di andare a dormire, tutto quel sonno svanira' come per magia. Un classico.

Oltre il sonno, ho avuto pure mal di testa per cui non sono riuscita neanche a mettermi a studiare, e cosi' per non rimanermene con le mani in mano, ho pensato di mettermi al lavoro in cucina.
Certo, l'idea di usare il forno con questo caldo non mi sfiorerebbe nemmeno se non avessi un condizionatore ben funzionante, ma grazie al cielo l'abbiamo per cui il problema non si pone.
E cosi' ho preparato quei carinissimi biscotti di pasta frolla alla vaniglia che vedete raffigurati nella foto in alto. Sono stati facilissimi, e il risultato e' stato ampiamente soddisfacente!

Ho usato, per l'occasione, due vecchissime formine per biscotti che mi aveva regalato una mia amica americana; pensate che queste due formine erano appartenute a diverse generazioni della sua famiglia! Quindi immaginate quanto sia rimasta stupita il giorno in cui decise di regalarmele! Me le diede perche' sapeva che in quel periodo ero alla ricerca di belle formine da biscotti....e infatti sono le piu' belle che io abbia! Chissa' quanti deliziosi biscotti sono stati preparati con queste due formine!
Eccole qui:
La stoffa colorata che vedete sotto le formine e' in realta' una presina che mi ha portato mio marito dal Guatemala, ed e' stata cucita tutta a mano da alcune donne artigiane del posto!

Ecco la ricetta dei miei biscottini vanigliosi (per la ricetta della pasta ho preso spunto dal miosito di ricette preferito, ossia www.lospicchiodaglio.it):

Ingredienti per 500g di pasta frolla alla vaniglia

200g di farina bianca
50g di zucchero a velo (io ho usato quello semolato normale)
100g di burro di buona qualita'
2 tuorli
un pizzico di sale
una bustina di vanillina (non usate il lievito vanigliato che e' un'altra cosa!)

Accendere il forno a 180 gradi centigradi.
Rivestire una teglia con della carta da forno.
Setacciare la farina con lo zucchero e versarli in un recipiente. Tagliare il burro freddo di frigo a pezzetti, e aggiungerli al recipiente con lo zucchero e la farina.
Formare una conca al centro della farina e al suo interno versarvi il burro a pezzetti, i tuorli, la vanillina e il sale.
A questo punto, se avete un'impastatrice elettrica (tipo il Kitchen Aid o simili), lasciate fare tutto alla macchina, avendo cura di utilizzare la frusta per impasti; diversamente, se volete fare tutto a mano, impastate molto velocemente il tutto, cercando veramente di toccare il meno possibile l'impasto perche' contenendo cosi' tanto burro, tende ad ammorbidirsi troppo.

Dopo che l'avrete impastato per bene, avvolgetelo in un pezzo di pellicola trasparente e mettetelo in frigo per almeno un'oretta.
Trascorso il tempo d'attesa necessario, tirate fuori il vostro impasto e mettetelo tra due fogli di pellicola trasparente, e con un mattarello appiattitelo fino a farlo diventare spesso mezzo centimetro.
E ora comincia il divertimento: utilizzando le formine che preferite (o anche semplicemente il bordo di un bicchiere) ricavate tanti biscottini quanti ve ne permette la superficie della pasta. Reimpastate gli avanzi di pasta, stendetela nuovamente col mattarello e ricavate altri biscottini.

Adagiate i biscottini sulla teglia gia' rivestita di carta, ed infornare il tutto per circa 15 minuti. Et voila'! Durante la cottura sentirete un profumino meraviglioso diffondersi per casa, e a quel punto dovrete solo resistere la tentazione di voler addentare un biscottino ancora caldo!
Infatti, questi biscotti diventano deliziosi solo dopo che saranno stati lasciati raffreddare per almeno un'oretta.
ITADAKIMASU!!

6 commenti:

Anna ha detto...

TUUU Tu!!
Dillo! Dillo! Me lo fai apposta vero?
Li proverò appena possibile! Sembrano squisiti! Ho intenzione di provare anche a preparare i gingerbreads da quando ne ho assaggiato uno mesi fa portato direttamente da London da una mia amica, da allora sono alla ricerca della ricetta perfetta e del coraggio di accendere il forno... che a casa mia è elettrico, quindi se attacco il forno e il condizionatore insieme stacca tutto... quindi o l'uno o l'altra! ... ricette da consigliare?

biancorosso ha detto...

Ciao Anna! :)
Buoni i gingerbread!!
Negli States li preparano sempre nel periodo natalizio, ma si trovano anche durante il resto dell'anno.

Purtroppo non li ho mai fatti quindi non ho una ricetta da consigliarti, pero' ti posso consigliare dove trovare *ottime* ricette affidabili, e dove hanno anche quelle per il gingerbread:

www.foodnetwork.com (sito di un famosissimo canale televisivo americano, dedicato interamente alla cucina!)
www.marthastewart.com (sito della celebre Martha Stewart, la regina americana della casa e delle decorazioni artigianali!)

In entrambi i siti, fai una ricerca usando le parole: gingerbread cookies, oppure semplicemente gingerbread.

Si puo' dire che questi siano gli unici due siti di cui io mi fidi, quasi ciecamente, per ricette non italiane.
Se hai bisogno di una mano a tradurre, io sono qui! :)

Anonimo ha detto...

I biscottini sono bellissimi, ma a me ha colpito subito quella fantastica ciotolina azzurra *_____*... che meraviglia!!!
Cla

p.s. il tuo blog è carinissimo, lo sto leggendo da quando Uva lo ha linkato in un forum che frequentiamo entrambe! :* baci Cla

p.p.s. Sono fissata con ciotole, ciotoline, terraglie, scatole e compagnia quasi come te, leggere la sezione dedicata allo shopping del tuo blog è paradisiaco per me!! :))

biancorosso ha detto...

Ciao Cla! Grazie di essere venuta a trovarmi!! :)

Sono contenta che ti piaccia il piatto blu!! L'ho scelto per la foto perche' volevo che il suo colore intenso contrastasse con quello chiaro dei biscotti.

Visto che anche a te piacciono le ceramiche, potresti fotografare qualche pezzo tuo e a cui tieni particolarmente, cosi' posso sbirciare anch'io nella tua collezione!! ;)

Torna di nuovo a trovarmi! Ciao ciao! :)

K & S ha detto...

Itadakimasu! those cookie cutters look like the ones my mom has! I'm sure your cookies were delicious!

biancorosso ha detto...

Hi Kat!
Sorry for replying so late to your comment! Thank you so much for visiting my blog! :)
You know, those cookie cutters were a gift from a friend in the States. They had been in her family for a very long time, so I was so surprised when she decided to give them to me simply because she knew I was looking for cookie cutters! How nice of her!
The cookie turned out awesome! If you like, I'll give you the recipe in English. :)