venerdì, agosto 03, 2007

Progetto Negozietto - secondo atto

Ho tante di quelle idee e pensieri che mi frullano in testa, a proposito di questa faccenda del negozietto di Biancorosso.
Innanzitutto, volevo ringraziare Anna, Claudia e Kore per aver partecipato ai commenti dell'articoletto di ieri. Grazie, ragazze! Anna, grazie di cuore per i consigli che mi hai dato; terro' tutto a mente!

Qua l'aria e' calda, anche se stamattina si e' alzato un vento capriccioso. Pare che sia in arrivo un ciclone dal sud del Giappone (ma di nuovo??!!?), e questo spiegherebbe, quindi, il vento strano che e' appena arrivato.

Se poteste sentire i concerti che le cicale stanno regalando al Giappone in questo periodo, penso rimarreste a bocca aperta! Cantano in continuazione, senza sosta! A dire la verita', mi piace ascoltarle mentre sfoggiano le loro indiscusse abilita' canore, pero' a volte vorrei che abbassassero un briciolino il volume! Al mattino, specialmente, cantano a squarciagola, tant'e' che sono proprio loro a buttarmi giu' dal letto, mica la sveglia!

Oggi o domani andro' a fare qualche acquistino per il negozio. Nel frattempo sto cercando di decidere dove mettere il negozio, se qui su Blogger (creando un secondo blog da linkare a questo), oppure se allestire una piccola pagina web. La seconda opzione, a dire il vero, non m'attira granche'. I blog sono cosi' semplici da gestire che il solo pensiero di dovermi sciroppare un sito con tutte le sue magagne, mi fa venire una barba lunga cosi'!
Comunque, propendo piu' verso la prima opzione. Ieri mi sono messa a leggere tutta la pappardella dei termini di utilizzo di Blogger, per essere sicura di non infrangere nessuna regola, qualora decidessi di utilizzare questo servizio a scopi commerciali. Insomma, pare non ci siano restrizioni in questo senso; l'importante e', ovviamente, usare il buon senso ed evitare come sempre la diffusione di materiale osceno, oppure la gestione di attivita' illecite.

Impostazione blog
L'unico interrogativo che mi sto ponendo e' quello a proposito del layout, o dell'impostazione, cioe', mi spiego meglio: il blog, per sua natura, ha un'impostazione cronologica che prevede un'archiviazione periodica dei post (o articoletti, come li chiamo io). Per poter pubblicare immagini di articoli in vendita (coi rispettivi prezzi, ecc.) dovrei poter avere una pagina che non sparisca, finendo automaticamente nell'archivio man mano che si aggiungono nuovi articoletti.
Ma come faccio?
Al massimo potro' creare un post con le foto dei nuovi articoli (piu' descrizione e prezzi), e lasciarla li' fino a che non ricevo degli ordini per uno (o piu') degli articoli esposti. Man mano che un articolo viene ordinato, lo togliero' dalla pagina in modo che questa sia sempre aggiornata.
E ovviamente, quando ho dei nuovi articoli, li potrei aggiungere per poi di nuovo toglierli non appena questi vengono richiesti da qualcuno.

Cosi' potrebbe andare, no?

Metodi di spedizione e tariffe
Essenzialmente offriro' due metodi di spedizione con la posta giapponese: EMS (posta celere e assicurata), e posta aerea.
L'EMS e' il metodo che costa indubbiamente di piu', ma ha due enormi vantaggi: innanzitutto e' veloce, per cui i tempi di attesa sono estremamente brevi (salvo imprevisti), e poi ha inclusa nel prezzo un'assicurazione che vi da' diritto ad un rimborso nel caso la merce dovesse andar persa.
E per finire, sulla ricevuta dell'EMS appare un numero che vi permette di controllare la spedizione direttamente dal sito delle poste giapponesi, cosi' potrete vedere che tragitto sta facendo il vostro pacchetto.
Questo e' il metodo che consiglierei caldamente in caso di ordini consistenti, oppure per ordini urgenti (per esempio, se dovete fare un regalo a qualcuno).
E' evidente che se ordinate un paio di bacchette e un oshibori, l'EMS non vi conviene nella maniera piu' assoluta. Finireste con lo spendere una barca di soldi di spedizione semplicemente per due articoli poco costosi. Non ne varrebbe proprio la pena.

Con la posta aerea, invece, non c'e' assicurazione e i tempi d'attesa sono piu' lunghi, pero' questo e' il metodo che mi sento di consigliare a chi non ha urgenza e a chi non vuole spendere troppi soldi di spedizione. Inoltre penso sia il metodo migliore in caso di ordini poco consistenti.
Insomma, se non avete fretta di ricevere le vostre cosine, allora la posta aerea direi che sia la soluzione ideale.
Le tariffe per la posta aerea, inoltre, sono piu' economiche rispetto a quelle dell'EMS.
Esempio:
un pacchetto da 1Kg spedito dal Giappone in Italia vi viene a costare:
2,800 yen (solo di spedizione) con l'EMS
1,860 yen (solo di spedizione) con posta aerea.

E' interessante notare come pero', tra le due tariffe appena citate nell'esempio, la differenza sia di soli 940 yen. Mmmm, li' la scelta dipendera' appunto dal totale dell'ordine, e dal tipo di articoli ordinati.

Comunque sia, ho appena controllato sul sito delle poste giapponesi, e ho trovato tutte le tabelle con le tariffe! Evvai!!
Eccole qua:
Tariffe internazionali posta aerea (l'Italia appartiene alla Zona 2)
Tariffe internazionali EMS (l'Italia appartiene alla Zona 2 - Europa)

E perche' possiate raccapezzarvi un pochettino, ecco qua un convertitore di valute.

Pagamenti
Per il momento, potro' soltanto accettare pagamenti tramite PayPal. Dovrete, quindi, munirvi di un conto PayPal se gia' non l'avete. Va da se', ovviamente, che l'ordine verra' evaso solo dopo aver ricevuto i soldi sul mio conto.

Assortimento articoli
Allora, essendo proprio alle primissime armi con tutta questa faccenda del negozio, per cominciare acquistero' solo alcuni articoli. Se avete dei suggerimenti, dite pure! Pero', per ora, non penso di poter accettare ordini su misura o richieste particolari.
Se vorrete qualcosa di specifico, potrete provare a chiedermi, ma non garantisco nulla, soprattutto per quanto riguarda i prezzi, visto che dovrei andare appositamente a cercare cio' che avete richiesto.
Acquistero' alcuni articoli, li fotografero' e mettero' le immagini sulla pagina del blog-negozio. Se c'e' qualcosa che volete ordinare, me lo fate sapere (forniro' poi un indirizzo email solo per le ordinazioni), e se decidete di acquistare l'articolo in questione, lo togliero' dalla pagina, a meno che io non abbia piu' pezzi dello stesso articolo a disposizione.

Comunque sia, questo e' tutto un progetto ancora in fase sperimentale. Vedro' come vanno i primi ordini, e se dovessero esserci troppe difficolta' ed intralci (soprattutto dovuti alle dogane), allora considerero' il progetto concluso.

Le vostre domande e commenti sono ben accetti!

Ideona dell'ultimo momento: stavo pensando, proprio in questo momento, che forse non e' necessario che allestisca un nuovo blog. Potrei semplicemente postare gli articoli che ho, direttamente qui su Biancorosso, e se ci sono richieste, me lo fate sapere nei commenti. Forniro', comunque, un indirizzo email da usare solo per le ordinazioni.
Etichettero' tutti i post contenenti articoli in vendita con la parola NEGOZIO, in modo che se vorrete andarvi a vedere le foto degli articoli ancora disponibili, non dovrete far altro che cliccare su quell'etichetta.
Mi sa che in questo modo puo' essere tutto un po' piu' semplice. Proprio non conviene esser membri dell'UCAS! Hehehe! UCAS= Ufficio Complicazioni Affari Semplici

6 commenti:

Claudia ha detto...

Konnichiwa!Mi sembra che il progetto inizi a prendere forma, evviva!Comunque i prezzi della spedizione con EMS, considerando che è assicurata, non mi sembrano esorbitanti...^^non vedo l'ora di sbirciare nella "vetrina" di Biancorosso!!!
Anche qui a Roma oggi è tutto grigino...
Buona giornata!
P.S.= sto creando un mio blog, appena è pronto per il primo post ti faccio sapere!!!^u^Ciaaaooooo

Anna ha detto...

@Claudia Sono curiosa anche io!
Non vedo l'ora di poggiare il mio nasino nella vetrina del tuo negozio!

biancorosso ha detto...

Claudia-chan, konbanwa!
Pian pianino arrivera' il negozietto! Oggi ho gia' comprato un paio di cosine, ma domani tornero' a far compere.
Sto scegliendo cosucce carine che spero tanto vi piacciano, ma soprattutto andro' alla ricerca di oggetti dallo stile un po' originale ed elegante.
Claudia-chan, non appena il tuo blog sara' pronto, fammi sapere cosi' corro a trovarti, e ti aggiungo subito nella mia lista dei link consigliati!

Anna: spero davvero che ti piaccia quello che troverai nella mia vetrinetta! :)

Anna ha detto...

Conoscendo ormai il tuo buon gusto sono sicura davvero che mi piacerà tutto!

Bia ha detto...

Ciao! Anche io amo gli oggetti dall'aspetto originale ed elegante (specie i bento). Ho comprato spesso in e bay sia per uso personale che per rifornire il mio negozio ma, spesso, c'erano costi di spedizione assurdi (soprattutto alla luce dei link che hai postato) e con alcuni venditori non c'era assolutamente comunicazione. Ogni tanto butterò un occhio al tuo negozio. Il tuo blog mi piace tantissimo, sia per lo stile che per l'attenzione alle piccole delizie del quotidiano. In bocca al lupo per tutto. ^_^

Bia

biancorosso ha detto...

Ciao Bia!
Grazie per essere venuta a trovarmi! Ti ringrazio anche per i complimenti che mi fai e spero tu voglia di nuovo tornare a far visita al mio blogghino!
Ciao cara Bia, grazie ancora!